Prestiti imprese - Arianna Ciacci

Prestiti imprese

FONDO ROTATIVO PICCOLO PRESTITO LAZIO

Beneficiari: Liberi Professionisti, Titolari di P.IVA, Micro e PMI della Regione Lazio, cooperative. Devono avere una situazione debitoria a medio e lungo termine che permetta di accedere a nuovi prestiti

Tipologia bando: prestito a sportello

Caratteristiche tecniche: mutuo chirografario, tasso interesse 0%; restituzione in 5 anni

Prestito: minimo 10.000 max 50.000

Spese ammissibili: Il bando prevede la possibilità di richiedere il prestito per investimenti o per altre esigenze finanziarie (rafforzamento delle attività generali, realizzazione di nuovi progetti, penetrazione di nuovi mercati, nuovi sviluppi da parte delle imprese). Come in tutti i bandi regionali, è possibile l’acquisto di macchinari nuovi e non è possibile il leasing. Gli investimenti possono essere materiali e immateriali.

Microcredito (prestito bancario agevolato)

Il Microcredito è un prestito bancario assistito dalla Garanzia pubblica del Fondo di garanzia per le PMI (80% dell’importo finanziato); è un mutuo chirografario a tasso fisso. La durata minima è 24 mesi e massima 60 mesi, aumentati di 6 in caso di preammortamento (max 12 mesi). L’importo massimo è € 25.000,00, che possono diventare € 35.000,00 se le ultime 6 rate pregresse sono state pagate in maniera puntuale e se lo sviluppo del progetto finanziato risulta in linea con il raggiungimento dei risultati intermedi stabiliti dal contratto di finanziamento e verificati dalla Banca; la Banca potrà richiedere ulteriori garanzie personali (non reali) solo relativamente alla parte non coperta dalla garanzia pubblica. Il tasso bancario è più alto rispetto ai normali prestiti perché rivolto a imprese in fase di costituzione (entro i 5 anni di vita). In genere il tasso bancario è del 5.90 % fisso.

Open chat